La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Cristiani di destra in Germania

La crescita dei movimenti e dei partiti di estrema destra è un fenomeno che riguarda anche le chiese

in  intervista

Cristiani di destra in Germania

(ve) La crescita di movimenti e partiti di estrema destra, in diverse regioni della Germania, è un fenomeno inquietante. A far parlare è soprattutto l'Alternativa per la Germania, l'AfD, nella cui scia si collocano altre formazioni, alcune di aperta ispirazione neonazista. Il fenomeno interpella anche gli ambienti cristiani. Il presidente della chiesa evangelica in Germania, il vescovo Heinrich Bedford-Strohm, ha recentemente condannato i proclami xenofobi e antidemocratici dell'AfD.
La pubblicista Liane Bednarz avverte che l'ideologia di destra si sta infiltrando nella società e nelle chiese, e non solo nelle regioni dell'ex-Germania dell'Est.

Liane Bednarz, che cosa distingue la destra dai conservatori?
I conservatori - tra i quali mi annovero anch’io - vogliono preservare il mondo occidentale così come lo conosciamo dal 1945. Hanno una visione positiva della società e - a differenza di molti rappresentanti della destra - non la rivestono di retorica della decadenza e di teorie complottiste.

In che cosa consistono le teorie complottiste?
Si parla per esempio di sostituzione della popolazione e di islamizzazione che sarebbero in atto in Europa. Il pensiero della destra è caratterizzato essenzialmente da tre elementi: è illiberale, antipluralistico e spesso anche nazionalista.

Liane Bednarz

Cristiani di destra in Germania

Perché oggi le idee di destra attecchiscono nella società?
Con Angela Merkel l'Unione cristiano-democratica (CDU) si è spostato verso il centro e ha messo a tacere la propria ala conservatrice. Molti conservatori sono perciò usciti dalla CDU e hanno aderito all’AfD (Alternativa per la Germania), senza però rendersi conto che questo partito ha sempre avuto idee decisamente di destra.

Lei sostiene che anche parecchi cristiani sarebbero attratti dall'ideologia della destra. Le chiese hanno sottovalutato il problema?
Tanto la Chiesa evangelica quanto quella cattolica non si sono confrontate, al loro interno, con le idee di destra. Verso l’esterno si sono sempre schierate contro il populismo di destra e l’AfD, ma nelle comunità non c’è stato praticamente alcun dibattito. Si pensava probabilmente che slogan così grezzi non avrebbero mai avuto una diffusione talmente ampia. Molti pastori non sanno come reagire di fronte a parrocchiani che tendono verso la destra.

Che cosa dovrebbero dire i pastori ai parrocchiani che definiscono i rifugiati “invasori musulmani”?
Parlare con persone di destra è impegnativo e richiede pazienza. Io consiglio di affrontare le questioni controverse nelle prediche o nei gruppi di studio biblico. I cristiani di destra sostengono ad esempio che il comandamento relativo all'amore per il prossimo si applichi solo ai propri vicini, o connazionali, e non agli stranieri e dunque escludono i rifugiati in quanto lontani da noi. Negli incontri di studio biblico, un pastore può chiarire chi è il “prossimo” secondo la Bibbia, e in questo modo mettere in dubbio le idee dei fedeli simpatizzanti della destra.

Cristiani di destra in Germania

Qual è il ruolo dell’AfD per i cristiani di destra?
Per la prima volta la destra dispone, nella Repubblica Federale Tedesca, di un braccio parlamentare a livello nazionale e in molti parlamenti regionali. Agli inizi l’AfD aveva un’aria di rispettabilità che le ha consentito di ottenere molti successi. Cristiani che prima non avrebbero osato esprimere pensieri di destra adesso lo fanno, perché l’AfD è rappresentata nel Bundestag.

L’ascesa della destra sarebbe stata concepibile senza internet?
No, non avrebbe potuto crescere a tal punto. Internet crea inoltre delle bolle per cui gli utenti sono continuamente alimentati con i loro spauracchi. E questo accelera la radicalizzazione. L’AfD è stato il primo partito a usare Facebook e ancora oggi ha, su quel canale, più follower degli altri partiti.

I cristiani di destra sono equamente divisi tra cattolici e protestanti?
Per quanto riguarda i cattolici, i seguaci della destra si trovano soprattutto tra coloro che - prima dell'elezione di papa Francesco - si ritenevano fedeli a Roma, mentre per quanto riguarda i protestanti li troviamo soprattutto negli ambienti evangelicali, delle chiese libere.

Liane Bednarz

Cristiani di destra in Germania

Le regioni della ex-Germania dell’Est sono più inclini ad accogliere l'ideologia di destra?
In effetti, in quelle regioni il fenomeno è più pronunciato. Dopo il 1989, non è stata condotta una campagna per spiegare ai cittadini della ex-Germania dell'Est che cosa significano pluralismo e democrazia liberale. Quei tedeschi sono quindi più vulnerabili a idee come, ad esempio, quella che la Germania sarebbe in balia di una “cancelliera dittatrice” e di “media bugiardi”. Ma le stesse idee circolano ora anche ad ovest. E la radicalizzazione dell’AfD non nuoce al partito nemmeno nella Germania occidentale, come rivelano per esempio sondaggi condotti nel Baden-Württemberg. (da Chrismon; intervista a cura di Jonas Walter; trad. it. G. M. Schmitt; adat. P. Tognina)

Liane Bednarz è autrice di una ricerca sull'infiltrazione dell'ideologia di destra nelle chiese tedesche: "Die Angstprediger: Wie rechte Christen Gesellschaft und Kirchen unterwandern", Droemer Verlag 2018