La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Programmi Radio e TV

Programmi Radio e TV

Segni dei Tempi

un magazine protestante di cultura e spiritualità
condotto da Paolo Tognina
sabato 08 dicembre 2018, RSI La1, 12.05
lunedì 10 dicembre 2018, RSI La1, dopo il TG notte
La Bibbia ha (quasi) sempre ragione
L'attore Gioele Dix, di origine ebraica, rilegge alcune celebri pagine del racconto biblico. Un'interpretazione disincantata e disinibita, piena di humour, irriverente e intelligente, un corpo a corpo con Dio e il senso della vita, senza sconti, con grande umanità e molta autoironia.

Tempo dello Spirito

un programma di spiritualità evangelica
a cura di Luisa Nitti
in redazione Gaelle Courtens e Paolo Tognina
domenica 09 dicembre 2018, RSI Rete Due, 8.00
Clandestino la caccia è aperta
Nel suo ultimo libro, il giornalista italiano Furio Colombo prende posizione sul tema dell’immigrazione, con l’intento di “smascherare le false narrazioni” che vedrebbero l’Europa vittima di un’invasione da parte dei migranti. “Clandestino è una parola falsa - spiega -, che serve a privare le persone dei loro diritti”.

Meditazione
“Tempo di Avvento, tempo per Dio”: la meditazione biblica è tenuta dal pastore evangelico riformato Paolo de Petris.

Controcorrente. Storie di donne e uomini coraggiosi
Protagonista di questa puntata è il pittore Rembrandt Van Rijn, artista olandese vissuto nel ‘600, nella cui produzione prevalgono i soggetti biblici.

Agenda
Gli appuntamenti nelle chiese evangeliche riformate di lingua italiana in Svizzera.

Programmi Radio e TV

Chiese in Diretta

rubrica d’informazione religiosa
a cura di Italo Molinaro e Paolo Tognina
in redazione Luisa Nitti, Corinne Zaugg e Gaelle Courtens
domenica 09 dicembre 2018, 8.30, RSI Rete Uno
Martiri d'Algeria, di Italo Molinaro
Monaci e suore uccisi in Algeria dal terrorismo islamico. A vent’anni dal loro martirio, la chiesa cattolica li beatifica. La studiosa Bianca Maria Travi ci guida alla scoperta del pensiero di uno di loro, il monaco Christian de Chergé, e della sua “scala mistica”.
Karl Barth, allegro partigiano, di Gaelle Courtens
Il 10 dicembre ricorre il cinquantenario della morte del teologo protestante svizzero Karl Barth (nella foto), l'“allegro partigiano di Dio” che nei libri di storia è presentato come il “padre della teologia evangelica del 20.esimo secolo”.
Le memorie di Angelo Scola, di Corinne Zaugg
Il cardinale emerito di Milano, mons. Angelo Scola, ha dato alle stampe la sua autobiografia, in cui ripensa - sollecitato dalle domande dell’amico giornalista Luigi Geninazzi - al percorso che lo ha portato a un passo dal soglio pontificio.

Programmi Radio e TV