La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Al Kirchentag si parlerà del clima

La tutela del clima sarà una questione centrale nel corso del grande raduno dei protestanti tedeschi in programma questa settimana a Dortmund

in  protestantesimo , ambiente

Al Kirchentag si parlerà del clima

(Oliver Volmerich) Luisa Neubauer è per la Germania ciò che Greta Thunberg è per l’Europa intera. Questa ventitreenne è ormai il volto più noto del movimento “Fridays for Future” in Germania. Presenza assidua nei talk show televisivi e attiva sui social media, sarà in scena anche al Kirchentag evangelico che avrà luogo dal 19 al 23 giugno a Dortmund.

Luisa Neubauer

Al Kirchentag si parlerà del clima

Giovedì 20 giugno alle 11, nel padiglione 3 del centro espositivo di Dortmund, Luisa Neubauer interverrà sul tema “Ambiente, clima e giustizia” con, tra gli altri, il cabarettista Eckart von Hirschhausen, il presidente della Chiesa evangelica in Germania EKD Heinrich Bedford-Strohm e il nuovo direttore dell’Istituto per la ricerca sull’impatto climatico di Postdam, il professor Johan Rockström.

Città e ambiente
Accanto a mostre, presentazioni e laboratori, la tavola rotonda fa parte della proposta centrale del Kirchentag, “Città e ambiente”. “È la nostra proposta maggiore in quanto a dimensioni”, spiega la responsabile del programma del Kirchentag Stefanie Rentsch. Nei tre giorni di programma promette dibattiti esplosivi, per esempio quello tra il presidente federale dei Verdi Robert Habeck e il presidente degli agricoltori Joachim Rukwied (sabato 22 giugno) sul tema “Agricoltura e benessere degli animali”.

Julia Helmke, segretaria generale del Kirchentag

Al Kirchentag si parlerà del clima

Altro appuntamento di richiamo, venerdì 21 giugno, la tavola rotonda “Dal carbone al sole”. Parleranno della transizione dai carburanti fossili alle energie rinnovabili Hans Joachim Schellnhuber, ex direttore dell’Istituto per la ricerca sull’impatto climatico di Postdam, Svenja Schulze, ministra federale dell’Ambiente, e Ursula Heinen-Esser, ministra dell’Ambiente della Renania settentrionale-Vestfalia. Ulteriori temi trattati saranno l’elettromobilità, l’edilizia abitativa, lo sviluppo urbano e anche la questione di come la chiesa stessa, in quanto grande proprietaria di immobili e terreni, possa contribuire alla tutela del clima.

Al Kirchentag si parlerà del clima

Il Kirchentag e l'ambiente
Il Kirchentag intende in ogni caso dare il buon esempio. “Il tema dell’ambiente è saldamente iscritto nel DNA del Kirchentag”, osserva Rentsch. Si vuole così mostrare come sia possibile realizzare un grande evento in modo rispettoso dell’ambiente - dalle biciclette messe a disposizione dei partecipanti a una rigorosa raccolta differenziata dei rifiuti fino alle postazioni di approvvigionamento idrico per il pubblico del raduno.

Il "ristorante trasparente"

Al Kirchentag si parlerà del clima

Un progetto particolare è il “Ristorante di vetro” nell’ambito della proposta legata all’ambiente, che in tutti i tre giorni di programmazione offrirà un menù biologico vegetariano con ingredienti della regione e del commercio equo e solidale, spiega Enno Nottelmann, presidente della commissione permanente per l’ambiente del Kirchentag. Nella cucina del ristorante lavorano sessanta volontari. Nottelmann annuncia inoltre che uno dei temi portanti sarà la lotta contro lo spreco alimentare.

Tour della sostenibilità
Un'iniziativa speciale è quella dei “percorsi della sostenibilità” organizzati con associazioni, iniziative e comunità ecclesiali di Dortmund. Sono stati sviluppati sei percorsi che attraversano tutta l’area metropolitana toccando una quarantina di stazioni che illustrano ciascuna progetti sostenibili realizzati nella città.

Al Kirchentag si parlerà del clima

Ogni giorno sono previste visite guidate della durata di circa tre ore incentrate su vari temi. “In questo modo vogliamo mostrare - con un certo orgoglio - che Dortmund è molto diversa da come molte persone se la immaginano”, spiega il responsabile di progetto Axel Rolfsmeier, dell’Ufficio per la missione, l’ecumenismo e la responsabilità ecclesiastica per il mondo della Chiesa evangelica regionale.

Negozi biologici
Il programma dei tour comprende anche i negozi biologici, il museo per bambini Mondo Mio nel Westfalenpark e gli orti urbani nel distretto di Nordstadt. Una visita guidata sul tema “Dortmund - sostenibile a più livelli”, giovedì pomeriggio, sarà a cura dello stesso sindaco di Dortmund, Ullrich Sierau. Inoltre Rolfsmeier annuncia che grazie a un’apposita app sarà possibile accedere ai percorsi della sostenibilità e ad altro ancora anche dopo il Kirchentag.

Al Kirchentag si parlerà del clima

A conclusione del progetto, nel corso del Kirchentag, sabato alle 15 verrà celebrato un culto in bicicletta che da Stadtgarten condurrà a Nordstadt e poi di ritorno al centro della città. (Kirchentag.de; trad. it. G. M. Schmitt; adat. P. Tognina)

Kirchentag Berlino 2017

Kirchentag Stoccarda 2015