La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Un francobollo per Zwingli

La Deutsche Post rende per la prima volta omaggio a Zwingli con un francobollo

in  protestantesimo , società

Un francobollo per Zwingli

(Heimito Nollé) Il francobollo speciale “Huldrych Zwingli – 500 Jahre Zürcher und oberdeutsche Reformation” (“Huldrych Zwingli – 500 anni della Riforma a Zurigo e nell’Alta Germania”) è un progetto congiunto della posta tedesca e della posta svizzera. L’idea del francobollo viene dalla Chiesa evangelica in Germania (EKD).

Un francobollo per Zwingli

Considerato nella Svizzera tedesca il riformatore per eccellenza, in Germania Ulrich Zwingli ha finora tirato a campare all’ombra di Martin Lutero. Proprio la posta tedesca gli rende ora onore con un francobollo. L’emissione speciale per collezionisti “Huldrych Zwingli – 500 Jahre Zürcher und oberdeutsche Reformation” (“Huldrych Zwingli – 500 anni della Riforma a Zurigo e nell’Alta Germania”) è un progetto congiunto di Deutsche Post e Posta Svizzera.

Un francobollo per Zwingli

Raffigura il riformatore nel noto ritratto del pittore e contemporaneo di Zwingli Hans ­Asper. Accompagna l’immagine, scritta a grandi lettere, quella che è probabilmente la più celebre massima del riformatore zurighese: “Per l’amor di Dio, fate qualcosa di coraggioso!”

Zwingli come sfida
Designer svizzeri e tedeschi hanno concorso per l’assegnazione dell’appalto e alla fine ha vinto la gara l’agenzia berlinese Fernkopie. Per Matthias Wittig, proprietario e designer dell’agenzia, il lavoro sul riformatore svizzero ha rappresentato una sfida: “Nei ritratti arrivati sino a noi Zwingli non appare necessariamente come un uomo ardito”. Sembra piuttosto introverso e perciò Wittig ha integrato il ritratto con le vigorose parole del riformatore.

Un francobollo per Zwingli

La giuria, nel suo verdetto, ha scritto che la realizzazione è “moderna e contemporanea” e che la citazione scelta ben si adatta al presente. L’idea del francobollo viene dalla Chiesa evangelica in Germania (EKD). Ha usato così il suo diritto annuale di proporre al ministero federale delle finanze, che ha la sovranità nell’emissione di valori bollati, un francobollo a tema ecclesiastico.

Un francobollo per Zwingli

Negli ultimi anni sono quindi già stati emessi francobolli aventi come soggetti i riformatori Filippo Melantone, Giovanni Calvino e Martin Lutero. Con il nuovo francobollo dedicato a Zwingli l’EKD vuole rendere omaggio al riformatore zurighese per la sua rilevanza in Svizzera e nella Germania meridionale.

Zwingli sui francobolli svizzeri
In Svizzera il francobollo avrà il valore nominale di 85 centesimi. Emesso in edizione limitata, potrà essere acquistato negli uffici postali dal 2 maggio. Risale a cinquant’anni fa l’ultima volta in cui Zwingli era apparso su un francobollo della posta svizzera, un’emissione del valore nominale di 10 centesimi. Il suo ritratto su un francobollo tedesco è una novità.

La Riforma al cinema (Segni dei Tempi RSI La1)

Il nuovo francobollo sarà presentato ufficialmente il 12 maggio a Zurigo nel Grossmünster in occasione del culto internazionale per la conferenza dell’Alleanza mondiale delle Chiese riformate. (trad. it. G. M. Schmitt)