La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

Il Venerdì Santo trasmesso da Davos e la domenica di Pasqua da Coira

in  protestantesimo , Svizzera

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

(Paolo Tognina) Due appuntamenti televisivi di rilievo sono previsti nei prossimi giorni: il Venerdì Santo la SRF diffonde, dalla chiesa evangelica di St.Theodul, a Davos, un culto presieduto da tre pastore: Hannah Thullen, Astrid Fiehland e Cornelia Camichel Bromeis. La celebrazione sarà accompagnata all'organo da Annegret Ernst Weissert.
La domenica di Pasqua la RSI diffonde invece un culto evangelico dalla Martinskirche di Coira.

St. Theodul, Davos

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

Un inno, composto nel 20.esimo secolo, cantato nei giorni che ricordano la passione di Cristo, parla della croce come del "legno che pesa sulle spalle di Gesù", il quale è stato "maledetto dal mondo". L'immagine di Gesù costretto a portare lo strumento che gli darà la morte, caratterizza l'iconografia cristiana. Ma la fede nella resurrezione trasforma quell'immagine in un segno di speranza. Nel testo dell'inno si parla di quel legno che si trasforma in "albero di vita".  Di quella vita e di quella speranza parlerà il culto del Venerdì Santo diffuso da Davos (e ripreso, con commento in italiano, dalla RSI).

La pastora Hannah Thullen

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

Due giorni dopo, nella Martinskirche di Coira, il pastore Erich Wyss presiederà il culto di Pasqua. La celebrazione, prodotta dalla RSI, si svolgerà in lingua tedesca, con alcuni elementi in italiano e in retoromancio.
La Martinskirche è il più grande edificio tardogotico dei Grigioni e la più grande chiesa evangelica riformata del Cantone. Le prime testimonianze storiche relative alla Martinskirche risalgono all'anno 800. Accanto alla cattedrale cattolica, è il più antico edificio di culto di Coira.

Le vetrate di Augusto Giacometti

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

In seguito alla diffusione della Riforma protestante, introdotta in città dal predicatore Johannes Comander, l'antica chiesa cattolica fu restaurata e destinata al culto evangelico.
All'interno si trovano tre pregiate vetrate dell'artista bregagliotto Augusto Giacometti, realizzate nel 20. secolo.

La direttrice Christina Battaglia

A Pasqua culti televisivi dai Grigioni

Il culto - orario d'inizio le 10, su RSI La1 -  vedrà la partecipazione del maestro Stephan Thomas all'organo, dello Jodelclub Calanda diretto da Christina Battaglia e di un Quartetto di fiati (Bläserquartett) - composto da Jon Flurin Buchli, Simon Bühler, Lorena Seiler, Heinz Girschweiler - che suonerà dall'alto del campanile.
Lo Jodelclub eseguirà la prima "messa Jodel" grigionese, composta da Stephan Thomas, con testi del pastore Jost Keller.

Culto evangelico di Pasqua (video RSI)