La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Cinque minuti a mezzanotte

L'orologio del campanile della Peterskirche, a Zurigo, è fermo in segno di protesta contro il cambiamento climatico

in  ambiente , protestantesimo , Svizzera

Cinque minuti a mezzanotte

Il pastore della Peterskirche di Zurigo, Ueli Greminger, chiede un intervento immediato per far fronte alla crisi climatica. Con la sua azione “Es ist 5 vor 12” - letteralmente “mancano cinque minuti a mezzanotte”, cioè “siamo a un passo dalla catastrofe” - intende mobilitare la gente per la manifestazione odierna a favore della protezione dell'ambiente.

In difesa dell'ambiente
L’orologio del campanile della chiesa di San Pietro a Zurigo è fermo alle 23 e 55 in segno di protesta contro il cambiamento climatico. “È giunta l’ora di riflettere su ciò che noi, come individui, possiamo fare per contribuire alla tutela del clima”, dice il pastore Ueli Greminger. In realtà non è un pastore politicizzato e la chiesa di San Pietro è generalmente sinonimo di teologia liberale. Tuttavia per una volta, trattandosi della salvaguardia del creato, fa un’eccezione. La questione del riscaldamento globale deve essere gridata ai quattro venti, dice Greminger. Anche le campane al momento tacciono.

Ueli Greminger

Cinque minuti a mezzanotte

Quando il comitato per lo sciopero per il clima gli ha sottoposto l’idea, Greminger ha immediatamente reagito. “Il nostro stile di vita ha un rovescio della medaglia, viviamo a spese dei più poveri, che non possono difendersi”, dice il pastore. Con la sua azione spera di attirare l’attenzione più di quanto riesca talvolta a fare con i suoi sermoni domenicali. Anche lì affronta temi come uno stile di vita moderato.

Occorre reagire subito
Per trent’anni le generazioni più anziane hanno rimosso con successo l’urgenza della crisi climatica. I giovani che sono scesi in piazza hanno mostrato anche a loro ciò che a lungo non hanno voluto riconoscere. Greminger non teme le reazioni negative: senza dubbio non mancherà qualche chiamata inviperita, ma per la causa le accetterà. Con la sua azione il pastore spera di riuscire a mobilitare anche gli zurighesi per l'odierno sciopero per il clima. Il motto della manifestazione è. “Emergenza climatica subito!”

L'orologio è fermo

Cinque minuti a mezzanotte

Città come Vancouver e Londra o Basilea hanno già dichiarato l’emergenza climatica e negli ultimi giorni anche a Zurigo la pressione sui politici è aumentata: lunedì mattina si è tenuta una manifestazione davanti al municipio e lo stesso giorno il Gran Consiglio ha qualificato come urgenti due postulati sul tema. Tuttavia ciò non ha ancora sortito alcun risultato concreto.