La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

Culto in eurovisione da Lugano

In diretta dalla Chiesa evangelica riformata di Lugano domenica 4 novembre 2018 su RSI La1, in occasione della Domenica della Riforma

in  protestantesimo

Culto in eurovisione da Lugano

(Paolo Tognina) Musica, aria di festa, spirito fraterno che unisce diverse componenti del protestantesimo nella città di Lugano. E un messaggio a due voci, proposto dal pastore riformato Daniele Campoli e dal suo collega della chiesa evangelica battista, pastore Angelo Reginato. Tutto questo nel culto televisivo trasmesso su RSI La1, alle ore 10, e ripreso, oltre che dalle reti nazionali svizzere SRF e RTS, anche da RAI 2 e dalla belga RTBF.
Nella domenica dedicata al ricordo della Riforma protestante e perciò alla riscoperta del messaggio profondo dell'evangelo, la predicazione indicherà un'immagine sobria e realistica del credente e della sua azione nella società a partire da un brano del Vangelo di Luca (Luca 18,1-14).

Preludio d’organo e tromba

La chiesa riformata di Lugano si affaccia sul Viale Carlo Cattaneo, a pochi passi dal Parco Ciani e dal lago. Costruito all'inizio del Novecento, l'edificio è stato recentemente restaurato. I lavori hanno permesso di riportare la costruzione allo stato originale, con l'aggiunta di alcune innovazioni quali una migliore accessibilità per i portatori di andicapp.
Alla chiesa sono annessi alcuni locali comunitari che ospitano attività rivolte alle famiglie, alle giovani madri, alle coppie che cercano un luogo di confronto, sostegno e dialogo.

Chiesa evangelica riformata Lugano (interno)

Culto in eurovisione da Lugano

Interludio d’arpa e violino

Il culto, celebrato nella Chiesa evangelica riformata di Lugano, sarà presieduto dal pastore riformato di Lugano, Daniele Campoli, e dal pastore battista di Lugano, Angelo Reginato. Con la partecipazione dell'organista Marina Jahn, del trombettista Antonio Faillaci, del Duo composto da Eleonora Murgia (arpa) e Beatrice Manai (violino), e del Coro "The Harmonics" diretto da Matteo Piricò.

Coro The Harmonics