La comunità

Quale comunità vuoi visualizzare?

L’immagine dell’islam in Europa

Un’indagine europea mostra che l’immagine dell’islam tra i cristiani va deteriorandosi, in particolare tra i più praticanti

in  Europa , islam

L’immagine dell’islam in Europa

(Jean-Paul Willaime) Secondo un recente sondaggio del Pew Research Center, il 71% degli abitanti dell’Europa occidentale si definisce “cristiano”. La formulazione della domanda non è estranea a questo tasso più elevato rispetto ad altri sondaggi. Ma i ricercatori non escludono un aumento dell’identificazione con il cristianesimo di fronte all’importanza assunta dall’islam nella percezione sociale degli europei.

Cristiani vs. musulmani
In ogni caso i cristiani, soprattutto i praticanti (chi frequenta una funzione religiosa almeno una volta al mese), hanno molto di più un’immagine negativa dell’islam e un sentimento nazionale identitario rispetto a chi è senza religione (anche se, globalmente, una maggioranza o una minoranza non trascurabile di cristiani non condivide queste opinioni).

L’immagine dell’islam in Europa

L’immagine dell’islam tra i cristiani va deteriorandosi

Islam estraneo
Nell’Europa occidentale il 49% dei cristiani praticanti e il 45% dei non praticanti ritengono che l’islam sia fondamentalmente incompatibile con la loro cultura nazionale e i loro valori, mentre tra coloro che sono senza religione è soltanto il 32% a pensarla così. Il 29% dei cristiani praticanti e il 30% dei non praticanti non accetterebbero musulmani nella propria famiglia, mentre tra coloro che sono senza religione risponde in questo senso soltanto l’11%.
Mentre il 54% dei cristiani praticanti e il 48% dei non praticanti affermano concordi che “il nostro popolo non è perfetto, ma la nostra cultura è superiore alle altre”, tra coloro che sono senza religione la pensa così soltanto il 25%. Mentre il 72% dei cristiani praticanti e il 52% dei non praticanti ritengono che, per essere un vero tedesco o un vero… d’un altro paese, sia importante provenire da un contesto familiare tedesco o del paese considerato, la pensa così soltanto il 42% degli interpellati senza religione.

L’immagine dell’islam in Europa

Solo l'Europa occidentale
Né l’Ungheria né la Polonia né la Grecia né altri paesi dell’Europa centrale che associano una dimensione religiosa cristiana all’identità nazionale sono stati presi in considerazione per questo sondaggio, che copre soltanto 15 paesi dell’Europa occidentale. Anche in quest’ultimi si osserverebbe quindi una tendenza alla riaffermazione nazionale, che sarebbe sostenuta in particolare dai cristiani, soprattutto praticanti. L’ostentazione dell’identità musulmana riattiverebbe l’ostentazione dell’identità cristiana. Stiamo assistendo all’emergere di un cristianesimo reattivo? (trad. it. G. M. Schmitt)