radioTelevisionefilmlibrieventimiscellaneavacanze
pagine:  


26 gennaio 2015
Consacrata oggi nella cattedrale di York dall'arcivescovo John Sentamu

(Paolo Tognina) La reverenda Libby Lane, 48 anni, è stata ordinata oggi prima vescova anglicana del Regno Unito. Nel corso di una cerimonia che la Lane ha definito "profonda, commovente e [...]
 
26 gennaio 2015
L’imam bernese Mustafa Memeti spiega che differenza c’è tra musulmani conservatori e musulmani radicali, e perché la libertà di opinione è anche un valore islamico

Mustafa Memeti, 52 anni, sposato e padre di tre figli, è imam dell’Unione Islamica di Berna e parla cinque lingue. Nato nel sud delle Serbia, ha lasciato la sua patria a 13 anni per studi [...]
 
22 gennaio 2015
Tentacolo della jihad mondiale o creazione nigeriana? Nel 2014 la setta Boko Haram ha mietuto migliaia di vittime e costituisce una forza destabilizzante alla vigilia delle elezioni nigeriane

(Anne Guion) Una donna uccisa durante il parto, una bambina costretta a farsi esplodere al mercato. Le testimonianze raccolte a Baga, in Nigeria, da Amnesty International sono terrificanti. Sabato 3 g [...]
 
22 gennaio 2015
Su quasi 170.000 migranti arrivati in Italia l'anno scorso, si contano oltre 20.000 minorenni. Il centro Mediterranean Hope delle chiese protestanti d'Italia è uno dei pochi ad accoglierli in Sicilia

(Gabrielle Desarzens) Si chiama Mustafa, ha 14 anni. La sua famiglia gli ha finanziato il viaggio dalla Siria all'Italia. Sedicimila euro in tutto. Sull'atlante aperto davanti a sé indi [...]
 
21 gennaio 2015
Un intervento del segretario generale del Consiglio ecumenico delle chiese dopo i fatti di Parigi. Dio non ha bisogno di leggi che lo proteggano, ma serve una nuova cultura della comunicazione

(Olav Fykse Tveit) Che cosa possiamo dire dopo gli attacchi di Parigi, mentre il dibattito su religione, principi di libertà di parola e prevenzione del terrorismo torna ad essere all’ord [...]
 
21 gennaio 2015
Nelle Chiese protestanti, l’impatto della Shoah ha avviato un processo di ripensamento dei rapporti tra cristiani e Israele. Una riflessione a ridosso del Giorno della memoria

(Daniele Garrone) Il ripensamento dei rapporti tra cristiani e Israele, avviato dopo la Shoah, è approdato al riconoscimento della perdurante elezione di Israele e alla denuncia del tradizional [...]
 
21 gennaio 2015
All'indomani dei fatti di Parigi, organismi musulmani svizzeri chiedono riconoscimento

(ve/agenzie) Dopo gli attentati di Parigi, i musulmani svizzeri chiedono quale contromisura il riconoscimento pubblico ufficiale delle comunità musulmane. Rappresentanti delle chiese nazionali [...]
 
18 gennaio 2015
Dopo gli attentati di Parigi, l'Europa si sente minacciata dal terrorismo islamista. Che valutazione dare di quanto accaduto in Francia? E che cosa può significare per l'islam europeo?

Ragioniamo su quanto sta accadendo con Stefano Allievi, esperto del mondo islamico e docente di sociologia all'Università di Padova (nell'immagine: Stefano Allievi; foto di Fra [...]
 
14 gennaio 2015
Dalla Libia all’Iran, nell'intero Medio Oriente assistiamo a un rimescolamento delle carte geostrategiche. E ciò avrà delle conseguenze sull’Unione europea

Gilles Kepel, professore dell’Istituto di studi politici di Parigi, specialista dell’islam e del mondo arabo, ha visitato lo scorso anno vari Paesi del Medio Oriente. Al ritorno da quella [...]
 
13 gennaio 2015
Il fenomeno è in crescita. Pubblicati i dati della World Watch List 2015

(Marta D'Auria) È stata pubblicata la World Watch List 2015 che elenca i primi 50 paesi dove i cristiani vengono maggiormente perseguitati. La Lista, che copre il periodo che va dal 1. nove [...]
 
pagine:  

 
© 2015 voce evangelica
Solutions by Tinext SA